Produzione di cartografia - Mapping GIS - Rilievi GPS
Servizi di cartografia on-line
29019 S. Giorgio Piacentino (PC) - Via Roma 17 Tel-Fax: 0523-371193 Cell: 338-5912043 P.IVA 01539860336
e-mail: info@cartesplora.it
User:
Password:
Login
Categorie
7 PERCORSI CICLOPEDONABILI NEL COMUNE DI VIGOLZONE
NEL COMUNE DI TRAVO
IN MTB NEL COMUNE DI PONTEDELL' OLIO
IN BICICLETTA A PIACENZA
IN BICICLETTA NEL COMUNE DI PODENZANO
7 PERCORSI CICLOTURISTICI NELLE TERRE TRAVERSE
CARTOGRAFIA PER IL CICLOTURISMO
PUNTI DI INTERESSE - ITALIA
Antermoia (TN)

N.B.:  Scaricando  i  percorsi   con  Google Earth  ed Autoroute  è possibile  cliccare ad una pagina  " Descrizione   Percorsi  "

\'  inoltre  possibile  effettuare  il  download del tracciato  per gps  nel formato *.plt   (oziexplorer)  e      .mps   (mapsource).

Descrizione   Percorso  -   Pera  (Trento) – Antermoia 

Proposto da: Paolo (Kicece ')

Località:    Trentino Alto Adige     Data: 10/7/03

Lunghezza:     22,6 Km (completo)   Tempo percorrenza: Da  4  a  4,30  ore (completo)
Dislivello: 1380 m    Quota massima : 2730 m    Quota minima: 1420 m
Difficoltà tecnica: medio/alta
Impegno fisico necessario: Impegnativo

 Cartografia: cartine Kompass o Tabacco

  Periodo consigliato: Tutto l' anno se senza neve
Tipo: FR / cross country – tratto in salita su asfalto

Località di partenza:  Alla sbarra sulla strada chiusa, da Pera a Rif. Gardeccia

Accesso: Autostrada A22 del Brennero uscita Ora, proseguire su SS48  in direzione Canazei/Val di Fassa. Passata Pera (ca. 1 km) e prima di Mazzin,  sulla SX prendere la strada verso il  Rif. Gardeccia. Procedere per questa strada per poco più di un km. L’inizio del giro è in prossimità della sbarra (divieto di accesso auto/moto veicoli). Si può trovare parcheggio ai bordi della strada, ma per un limitato numero di veicoli; l’alternativa è scendere verso Mazzin o Pera.

Descrizione: Il tracciato va percorso in senso orario.   La salita in asfalto prosegue fino al Rif. Gardeccia (CAI 546). La strada diventa bianca carreggiabile, con sassi e pietre, fino al Rif. Vajolet ; salita durissima, ma quasi tutta pedalabile.  Dal Vajolet il tracciato diventa un singletrack sempre in “rigorosa” salita e qui i tratti pedalabili sono sempre meno sia per la ripidità che per la quota (il fiato si fa sentire). Una breve sosta al Rif. Principe e poi via per lo strappo finale (sempre su tracciato alpino di singletrack)  fino alla forcella Antermoia alla rispettabile quota di 2730 m.  (alcuni tratti con bici in spalla). Da qui inizia la bella e lunga discesa a valle; prima un piccolo nevaio (spesso presente anche in luglio/agosto) poi un bel tratto free ride nel ghiaione prima della spianata del lago Antermoia.  Qui il panorama è veramente stupendo.  Passato il Rif. Antermoia e l’omologo lago, la discesa prosegue con un bellissimo cross country in mezzo a prati e poi nel bosco fino ad arrivare a Mazzin e poi per sentieri paralleli alla SS48 fino al punto di partenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Scarica i formati disponibili per questa cartella
Google earth (.KMZ, .KML)
Autoroute (.AXE)
Mapsource (.MPS)
Oziexplorer (.PLT)


29019 San Giorgio Piacentino (PC) Via Roma, 17 Tel 0523 371193 P.Iva: 01470750330